DAZN, Udicon: “Lega SerieA prenda esempio dalla Germania”

DAZN, Udicon: “Lega SerieA prenda esempio dalla Germania”

Roma 15/07/2022 

“Apprendiamo che in Germania Dazn avrebbe stretto un accordo con un altro player per mostrare tutto il calcio della Bundesliga in un unico abbonamento a prezzo speciale, Champions League compresa. Siamo sempre stati favorevoli all’opzione di un’unica piattaforma multicanale per permettere allo sportivo consumatore di usufruire di un servizio completo e non spacchettato. Per questo ci chiediamo se l’Italia possa prendere esempio dal modello tedesco”, dichiara il Presidente di Udicon nazionale Denis Nesci.

“A distanza di un anno dall’assegnazione completa dei diritti tv della serieA a DAZN, gli spettatori, dopo l’annuncio delle variazioni contrattuali, sono crollati, secondo diverse stime, del 30%. Con i disservizi registrati ci aspettavamo un trattamento diverso da parte dell’azienda che, invece di riparare dagli errori commessi, offrendo pacchetti più economici, continua ad insistere per la propria strada” prosegue Nesci.

“Sono più di 4 anni che l’azienda opera in Italia e, nel silenzio generale della Lega calcio, il servizio continua a non soddisfare gli utenti. Ad un mese dall’inizio del campionato di calcio ci auguriamo quindi che la situazione possa cambiare radicalmente: se già ad agosto si riscontreranno gli stessi problemi sulla qualità del servizio, è bene che la Lega Calcio si prepari a soluzioni analoghe a quelle tedesche" conclude Nesci.