Cultura e Società


Legge di stabilità 2016. Così si aumenta la miseria dei più poveriCultura e Società

Legge di stabilità 2016. Così si aumenta la miseria dei più poveri

Il Governo ha fatto approvare la L. 208 del 28/12/2015 (stabilità 2016), per continuare nella distruzione dell’economia italiana e nella discriminazione fra i cittadini. L’Italia è una nazione con sempre maggiori disuguaglianze. Sono generate dalla concentrazione del potere: non basta, si può aumentare la miseria dei più poveri. Gli innumerevoli trattamenti di favore concessi a […]

Donne & Manager: la passione per la professioneCultura e Società

Donne & Manager: la passione per la professione

The Times They Are a-Changin’ profetizzava, all’indomani dell’assassinio di John F. Kennedy, il menestrello della canzone americana Bob Dylan. Per fortuna, come predetto dal musicista, da quel lontano 1964 i tempi sono cambiati sul serio, spesso accelerati dall’operato di personalità capaci di attirare su di sé i sogni e le speranze di intere generazioni. Volendo […]

Internet in tutte le coseCultura e Società

Internet in tutte le cose

Supponiamo di fare un gioco, di quelli dove si dice una parola e, per associazione di idee, ne viene in mente un’altra. Ebbene, se dicessimo “Internet”, molti di noi certamente penserebbero a “Computer”, il che sarebbe assolutamente normale, poiché fino a non molto tempo fa siamo stati abituati ad accedere a Internet proprio attraverso lo […]

Gomorra, La serie: Saviano diventa il cantore della camorraCultura e Società

Gomorra, La serie: Saviano diventa il cantore della camorra

Un film come Gomorra racconta, con straordinaria forza, la realtà mafiosa napoletana: oltre ai libri e alla cronaca quotidiana si aggiunge un film a documentare un mondo che non riguarda tout court la criminalità organizzata ma comprende una vera e propria cultura mafiosa radicata nel tessuto sociale e per questo tanto più difficile da affrontare […]

Charlie Hebdo: coltiviamo consapevolezza?Cultura e Società

Charlie Hebdo: coltiviamo consapevolezza?

In un articolo dal titolo “Charlie Hebdo, coltiviamo consapevolezza” l’antropologa Amalia Signorelli su Il Fatto Quotidiano (9 gennaio 2015) affronta in maniera convincente il tema controverso della libertà di satira quando questa riguarda le religioni dei popoli e ci ricorda le colpe dell’Occidente che “esporta” militarmente la democrazia. Ma poi si lascia andare a una […]

Charlie Hebdo: insultare l’Islam e Maometto non è libertà di pensieroCultura e Società

Charlie Hebdo: insultare l’Islam e Maometto non è libertà di pensiero

Una vignetta raffigura Gesù Cristo che bacia un uomo come un uomo bacerebbe una donna, un’altra il Papa in gonnellino che si guarda compiaciuto allo specchio e poi San Gennaro che s’incipria: ecco ho immaginato queste vignette pubblicate da una redazione di giornalisti musulmani.  Come reagiremmo noi cristiani? Parleremmo di satira e di libertà di […]