Le Grandi Istituzioni Finanziarie


Rischio longevità sulla PrevidenzaLe Grandi Istituzioni Finanziarie

Rischio longevità sulla Previdenza

Il Fmi lancia l’allarme: nel 2050 l’età media sarà superiore di tre anni a quella odierna. E i costi del welfare saliranno alle stelle.   Gli anglosassoni lo chiamano longevity risk, il rischio di vivere troppo a lungo rispetto al risparmio accumulato durante la vita lavorativa. Proprio su questo pericolo si concentra l’allarme lanciato dal Fondo […]

La fine dell’eccezione fiscale svizzeraLe Grandi Istituzioni Finanziarie

La fine dell’eccezione fiscale svizzera

Sono sette anni che l’Europa fa pressioni. Stavolta Berna rischia misure di ritorsione: lo statuto privilegiato delle holding è condannato.     New York – Lo statuto di privilegiate delle holding svizzere e delle società straniere nella Confederazione elvetica è condannato. I cantoni l’hanno ammesso e s’apprestano a cedere di fronte alle pressioni europee.   […]

BANCA MONDIALE : RESPONSABILITA’ SOCIALE NELLA BANCA MONDIALE ( PARTE 6)Le Grandi Istituzioni Finanziarie

BANCA MONDIALE : RESPONSABILITA’ SOCIALE NELLA BANCA MONDIALE ( PARTE 6)

Sin dalla fine degli anni ’80 la BM è finita nell’occhio del ciclone principalmente grazie alle critiche ed alle lotte nazionali e globali della società civile. A dare la spinta iniziale a tali rivendicazioni sono state alla metà degli anni ’80 le azioni non-violente degli attivisti della valle del Narmada in India contro le grandi […]

BANCA MONDIALE : IL RAPPORTO CON IL SETTORE PRIVATO ( PARTE 5)Le Grandi Istituzioni Finanziarie

BANCA MONDIALE : IL RAPPORTO CON IL SETTORE PRIVATO ( PARTE 5)

Il grande vincitore nel quadro di politiche disegnate dalla Banca Mondiale e dal Fondo monetario internazionale è da sempre il settore privato. Le politiche della Banca, a partire dalla Private Sector Development Strategy del 2003, hanno sempre avuto l’obiettivo di facilitare gli investimenti esteri privati, in tutti i settori, a partire da quello estrattivo (soprattutto […]

BANCA MONDIALE : CONDIZIONALITA’ ECONOMICHE PER IMPORRE LIBERALIZZAZIONI E PRIVATIZZAZIONI ( PARTE 4)Le Grandi Istituzioni Finanziarie

BANCA MONDIALE : CONDIZIONALITA’ ECONOMICHE PER IMPORRE LIBERALIZZAZIONI E PRIVATIZZAZIONI ( PARTE 4)

I programmi di aggiustamento strutturale (PAS) sono una serie di misure macroeconomiche improntate alla dottrina neoliberista, ritenute necessarie affinché il paese possa godere della fiducia degli investitori privati e preparare le economie nazionali all’integrazione nell’economia mondiale. Questi piani, imposti indiscriminatamente a tutti i Paesi del Sud che hanno chiesto un prestito o un’altra forma di […]

LE POLITICHE DI BM E FMI  E LA CRISI DEL DEBITO ESTERO ( PARTE 3)Le Grandi Istituzioni Finanziarie

LE POLITICHE DI BM E FMI E LA CRISI DEL DEBITO ESTERO ( PARTE 3)

Negli anni della guerra fredda, i prestiti concessi da BM e FMI assumono una forte valenza strategica e geopolitica, e divengono uno strumento utilizzato per estendere e rafforzare l’influenza delle potenze occidentali. Nel 1956 la BM finanzia la diga di Akosombo in Ghana, lo stesso anno dell’appoggio sovietico alla diga di Assuan nell’Egitto di Nasser. […]